B-GLUCANO. Il Beta Glucano, estratto da lievito di birra, avena e funghi, attiva i globuli bianchi, come i macrofagi, i granulociti e i monociti, che sono responsabili della difesa contro le infezioni e supporta la riparazione dei tessuti danneggiati nel corpo tramite il potenziamento del processo rigenerativo. È un polisaccaride che fa scattare un'azione di modulazione del sistema immunitario; incrementa i Linfociti T, i Linfociti B e l'attività dei Macrofagi, potenziando le difese naturali contro le infezioni da virus, batteri, funghi e parassiti. Il polisaccaride Beta-(1,3)/(1,6) è già stato testato con successo come immunomodulatore e/o immunopotenziatore in studi clinici e sistemi sperimentali.

 

PERILLA. Usata da secoli in medicina cinese, è nota come antiasmatico, antibatterico, antipiretico, antispasmodico, antitussivo, emolliente, espettorante e tonico. Dotata inoltre di azione antiallergica (inibizione della 5-lipo-ossigenasi, della formazione di Ig E e della produzione di alfa- Tumor Necrosis Factor), è utile nel trattamento dell'asma bronchiale e delle riniti allergiche. Ha un’azione antiossidante. L'estratto di Perilla ha dimostrato, in studi sperimentali, di essere sette volte più attivo del sodio cromoglicato nell'inibire la produzione d’istamina.

 

ECHINACEA ANGUSTIFOGLIA. Attività immunobiologica e antinfiammatoria. È in grado di rafforzare le difese dell’organismo nei confronti delle sindromi influenzali o febbrili, con interessamento delle vie aeree superiori. Può essere impiegata pertanto sia in modo preventivo sia nella malattia in atto. Interessante risulta l’utilizzo nella terapia di prostatiti, uretriti, metriti, annessiti e nel trattamento di micosi vaginali recidivanti da Candida.

 

ROSA GALLICA. È considerata valida per rinforzare le difese dell’organismo. Come la Rosa canina, la gallica contiene: Vitamina C, acido gallico e quercitannico, resina, quercitrina (glucoside), materia colorante, tannino, materie grasse, zucchero, un olio essenziale composto di geraniolo, linalolo, eugenolo, nerolo, citronellolo, citrale, stearoptene, alcool feniletilico, aldeide nonilico